Contratto di fiume Valmarecchia

Contratto di fiume Marecchia

Nell’ambito del Piano Strategico, si inserisce la progettazione del Contratto di Fiume Marecchia, sottoscritto ad Ecomondo 2013 da tutti i rappresentanti istituzionali del territorio. E’ stato scelto questo strumento in quanto in grado di allargare la condivisione e il confronto attorno alla valorizzazione e promozione del fiume Marecchia, che rappresenta l’elemento fisico unificante della Valle, da Rimini ai comuni dell’Alta Valmarecchia.

Considerato che il fiume Marecchia rappresenta concordemente l’elemento identitario più importante e più riconosciuto da monte a valle, il Contratto di fiume assume in questo contesto una valenza di primaria importanza, ovvero viene ad essere lo strumento partecipativo attraverso il quale allargare la condivisione su processo attorno ad un elemento unificante, il fiume appunto, concordemente riconosciuto dalla popolazione.

Il Contratto di Fiume Marecchia viene attuato attraverso la realizzazione di una nuova modalità di gestione del fiume, fondata sulla collaborazione tra enti e soggetti diversi, con riferimento a tre ambiti principali di integrazione progettuale: A. usi e sicurezza del fiume, B. fruizione culturale turistica e sportiva, C. qualità ambiente e paesaggio.

Il lavoro prevede la realizzazione di un percorso sperimentale di Contratto di Fiume del Marecchia da realizzarsi nel quadro di un più generale processo di Pianificazione strategica di area vasta che coinvolge il Comune di Rimini e i 10 Comuni della Valmarecchia. Alla luce della recente entrata di sette nuovi comuni nella vallata e in riferimento alle nuove politiche di sostenibilità avviate da Rimini anche per rinnovare la propria attrattività turistica, la prospettiva del progetto è quella di sviluppare un approccio innovativo di collaborazione tra Rimini e l’entroterra, a partire dal riconoscimento del fiume quale elemento aggregante, e di impostare nuove strategie e pratiche di programmazione e pianificazione integrata e condivisa.

Il percorso si svolgerà in modo itinerante su tutto il territorio della Valmarecchia per favorire la partecipazione in varie zone ed è finalizzato alla valutazione e definizione partecipata di proposte per il Contratto di Fiume. E’ strutturato in 3 fasi di lavoro e 3 incontri sul medesimo tema: la prima riguarda l’analisi partecipata (punti di forza e criticità del contesto Fiume), la seconda è sul confronto di scenari (soluzioni e idee) e l’ultima riguarda le proposte per il Contratto di Fiume (elaborazione di azioni, modalità di realizzazione e identificazione dei ruoli dei vari attori per il Contratto di Fiume Marecchia).